21 dic 2009

“Ve lo prestiamo, ma solo se ce lo restituite”. Battaglia Napoli-Roma attorno a Caravaggio


Un prestito con ricevuta di ritorno. É la formula che probabilmente vorrebbe usare Nicola Spinosa, curatore della mostra napoletana - fresca di inaugurazione - Ritorno al barocco, dopo che La flagellazione di Cristo di Caravaggio, opera principale della mostra, è stata richiesta per l'esposizione di Roma celebrativa dei 400 anni della morte del pittore lombardo, a cura di Rossella Vodret e Francesco Buranelli.


Dal 18 febbraio al 13 giugno 2010, alle Scuderie del Quirinale, saranno esposti solo i dipinti concordemente considerati autografi. Il massiccio Cristo fustigato alla colonna da tre torturatori sarà a Roma in prestito da aprile a maggio come esemplare del momento napoletano del pittore. Un prestito però a buon rendere?  LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO SU EXIBART.COM

Nessun commento:

Posta un commento