22 mar 2010

Aperta il 19 marzo la Mostra “Caravaggio - L’urlo e la luce” a Bareggio (MI) dal 19 al 28 marzo

Il Caravaggio a Bareggio - Sala Giovanni Paolo II, via Marietti 2 BAREGGIO Mi, 19 / 28 marzo

A 400 anni dalla morte del grande pittore Michelangelo Merisi (1571-1610) detto Il Caravaggio, Bareggio vuole commemorare il Maestro, il più universale della nostra terra lombarda. Il primo eccezionale appuntamento è con una nuova mostra per la prima volta in Lombardia: “Caravaggio - L’urlo e la luce”. Il titolo della mostra vuole fissare icasticamente la “cifra” di un percorso creativo segnato da una sempre più profonda e drammatica ricerca della verità ultima delle cose. E’ la narrazione dello stesso pittore ad accompagnare il visitatore (anche scolaresche), attraverso la conduzione di guide. 31 opere a grandi dimensioni e ad alta definizione digitale dipinte tra l’ultimo lustro del ‘500 e il primo decennio del ‘600, è come entrare in un ideale museo ove le 31 opere siano disposte in un percorso che riprende la planimetria di una Chiesa Barocca dove al centro, nell’abside, sono disposte le opere della vocazione di Matteo in San Luigi dei Francesi a Roma. L’apertura della mostra sarà anticipata da una spettacolare presentazione multimediale tenuta dall’ideatore, prof Roberto Filippetti, giovedì 18 marzo alle ore 21 presso il CineTeatro San Luigi di Bareggio: la storia messa in scena in ogni singola tela viene "raccontata" come folgorante culmine di un atto unico, nell'alveo di un più grande spettacolo teatrale. L’ ingresso alle iniziative è gratuito.

Orari mostra: LUN / VEN dalle 09.30 alle 12.30 – dalle 15.30 alle 19.00 - SAB e DOM dalle 09.45 alle 12.30 – dalle 15.30 alle 19.00 - Apertura serale MER – SAB – DOM dalle 21 alle 22.30 - info e prenotazioni per scolaresche e gruppi: tel 3484995441 / caravaggiobareggio@fastwebmail.it

FONTE: Carlo Marnati (CITTAOGGIWEB)

Nessun commento:

Posta un commento