30 apr 2010

La "Deposizione" dipinta per la Chiesa Nuova - L'invito di Caravaggio (di Edoardo Aldo Cerrato dall'OSSERVATORE ROMANO)

Il procuratore generale degli oratoriani, Edoardo Aldo Cerrato, ha sintetizzato per l'OSSERVATORE ROMANO il contenuto della conferenza tenuta il 22 aprile nella chiesa di Santa Maria in Vallicella a Roma nell'ambito dei "Sermoni dell'Oratorio".

Pur nella semplicità di un sermone dell'Oratorio secolare, non poteva mancare alla Vallicella, nel iv centenario della morte di Caravaggio, il ricordo del "gran peccatore, specie nell'ira, ma cattolico peccatore, ben cosciente che gli insegnamenti della Chiesa erano veri", il quale ha dipinto per la cappella Vittrici della Chiesa Nuova la Deposizione conservata nei Musei Vaticani. Pietro Vittrici, già maggiordomo del cardinale Ugo Boncompagni e suo famigliare dopo l'elezione al Soglio pontificio (1572), era stato guarito miracolosamente per intervento di Filippo Neri e si era spiritualmente legato a lui e all'Oratorio, tanto da essere il primo ad aver assegnata, nel 1577, nella Chiesa Nuova che stava sorgendo... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO SULL'OSSERVATORE ROMANO

Nessun commento:

Posta un commento