17 lug 2010

Incontro con Giuseppe La Fauci (e contributi di Monsignor Corradini e Carla Longobardi) di Egizio Trombetta

Intervista a Giuseppe La Fauci. Il filmato propone le immagini dei resti di Caravaggio, temporaneamente esposti a Forte Stella e i contributi di Monsignor Corradini e della dottoressa Carla Longobardi. L’architetto La Fauci ripercorre le “pagine” conclusive della turbolenta vita di Michelangelo Merisi, ci troviamo a Forte Stella. E’ anche un’ottima occasione per parlare del suo libro “CARAVAGGIO – ultimo atto”, un libro non di arte – come afferma lo stesso La Fauci - bensì di cronaca e riflessioni. La Fauci ripercorre gli eventi che quattro secoli fa caratterizzarono quell’ultimo viaggio. La Fauci non si limita a fornire solo delle ipotesi, ma propone autorevoli fonti documentarie. “Un viaggio condotto per mare e non per terra” - sostiene con decisione La Fauci – “se fosse venuto a piede avrebbe dovuto attraversare un sacco di dogane con una condanna di morte che gravava su di lui. E la sua morte non avvenne ne sulla spiaggia della Feniglia, come sempre è stato detto, ne per l’aggressione dei Cavalieri di Malta”. La Fauci ci spiega in dettaglio come sia arrivato alle conclusioni cronologiche descritte e riportate graficamente sul suo libro. Fra le varie fonti prese in considerazione, appare evidente, che i documenti di archivio trovati da Monsignor Sandro Corradini abbiano apportato all’opera un contributo fondamentale. Il libro di La Fauci è di fatto l’unico libro che esiste in commercio che fornisce una cronologia dettagliata sugli ultimi giorni di vita del pittore lombardo. Il filmato offre inoltre..... LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E VEDI IL VIDEO DELL'INTERVISTA SUL BLOG DI EGIZIO TROMBETTA

Nessun commento:

Posta un commento