31 ago 2010

In 42mila hanno visitato i resti di Caravaggio a Porto Ercole

Ha avuto 42.000 visitatori la mostra che si è conclusa a Porto Ercole e che ha celebrato i 400 anni dalla morte di Caravaggio. Nell'evento sono rimaste visibili in una teca resti ossei attribuite al pittore. La mostra, ricorda una nota, è stata promossa dal Comune di Monte Argentario con Eni ed ha il patrocinio del Ministero per i Beni e le attività culturali. Caravaggio morì a Porto Ercole il 18 luglio 1610. Per secoli si è ritenuto che il decesso fosse stato causato da una malattia mentre invece, secondo un documento scoperto nel 2001, risulta che l'artista sia caduto vittima di un'aggressione.

1 commento:

  1. Mmhm, credo che i dati dell'affluenza si riferiscano alla mostra del san Giovannino, promossa appunto da Eni, piuttosto che a quella a Forte Stella

    RispondiElimina