19 feb 2011

Roma, 22 febbraio, ore 11: Proiezione in anteprima della docu-fiction di Rai Educational: "CARAVAGGIO A ROMA" - (il 24 febbraio su RAISTORIA e RAITRE)

"CARAVAGGIO A ROMA": il viaggio di un'anima per celebrare l'artista genio e' il tema della docu-fiction prodotta da Rai Educational in occasione dei quattrocento anni dalla morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio. 

L'appuntamento e' per martedi' 22 febbraio al cinema Madison di Roma (via Gabriello Chiabrera 121, ore 11.00 - ingresso libero).

''Caravaggio a Roma'' verra' successivamente riproposto giovedi' 24 febbraio da Rai Storia (ore 23.15) e Rai Tre (ore 00.40).

Il 18 luglio del 1610 sulla spiaggia di Porto Ercole moriva Michelangelo Merisi, per tutti il Caravaggio, pittore geniale che con il suo tratto cambio' per sempre la storia dell'arte mondiale ritagliandosi un posto nell'eternita'. 

Proprio per celebrare l'artista lombardo, a poco piu' di quattrocento anni dalla morte, Rai Educational presenta in anteprima la docu-fiction ''Caravaggio a Roma'', lavoro che prende le mosse dalla mostra organizzata alle Scuderie del Quirinale nel 2010.  Un documentario di un'ora (diretto da Rubino Rubini, direttore del Centro sperimentale di cinematografia di Milano con testo di Luigi Giuliano Ceccarelli, autore di documentari e film per la tv), diviso in due parti, che conduce lo spettatore nelle fibre di ogni singolo dipinto del maestro in un viaggio unico e irripetibile.  Nella prima c'e' la ricostruzione di ambienti e personaggi dell'epoca storica di Caravaggio (interpretato per l'occasione dall'attore Ivan Franek), a partire da un espediente narrativo: Michelangelo Merisi torna a Roma e visita la mostra che la citta' gli ha dedicato, percorrendo i saloni e rivisitando se stesso, i suoi ricordi, la sua vicenda artistica e umana.  Nella seconda parte la rassegna dei pareri di autorevoli esperti - da Claudio Strinati a Maurizio Calvesi, da Vittorio Sgarbi a Rossella Vodret, da Francesco Buranelli a Eugenio Lo Sardo - che aiutano a comprendere meglio il ''fenomeno Caravaggio'' nella storia dell'arte e non solo: una popolarita' rimasta immutata nel corso dei secoli.

Oltre alle caratteristiche contenutistiche e formali, ''Caravaggio a Roma'' si segnala per aspetti tecnici: girato con tecnologia di ripresa in 4K Red Vision, e' il primo prodotto realizzato dalla Rai ad altissima definizione.

A introdurre la proiezione lo storico dell'arte Claudio Strinati, la responsabile del progetto e conduttrice di Art News Maria Paola Orlandini, il regista Rubino Rubini.

Nessun commento:

Posta un commento