05 mag 2011

Roma, dal 20 maggio al 25 settembre: Mostra "LOTTO, CARAVAGGIO E GUERCINO NELLA COLLEZIONE DORIA-PAMPHILJI"

Dal 20 maggio al 25 settembre l'evento offre l'occasione di ammirare un gran numero di capolavori della storia dell'arte italiana europea. Lorenzo Lotto, Jusepe de Ribera, Caravaggio, Mattia Preti, Domenico Fetti, Andrea Sacchi sono solo alcuni dei nomi degli autori che straordinariamente vengono messi a confronto.

L'esposizione presenta, quale 'campione' famigliare del tema, il cardinale Benedetto Pamphilj, che, noto quale fortunato mecenate di artisti e musicisti, fu poeta egli stesso e scrisse, tra gli altri, il celeberrimo oratorio "Il Trionfo del Tempo e del Disinganno" musicato per lui da Georg Friedrich Händel nel 1707. Del resto, la riflessione del cardinale sulla Vanitas non si manifesta esclusivamente nella sua produzione di librettista, ma anche nella collezione artistica che egli raccolse e di cui ancora oggi si conserva testimonianza.

Sarà, quindi, il cardinale Benedetto ad accogliere ed accompagnare virtualmente il visitatore alla mostra, affidandolo poi ad una contestualizzazione storica finalizzata a orientare lo spettatore nell'analisi del tema.

Quattro le sezioni tematiche che rappresentano la molteplicità di questioni legate alla Vanitas..... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO SUL SITO ABACUS-ARTE.COM 

2 commenti:

  1. Video mostra "Vanitas"

    http://www.youtube.com/watch?v=ZG_Jv0OB0qE

    RispondiElimina
  2. Quel Caravaggio «sequestrato». La guerra infinita dei Doria Pamphilj

    Fonte:
    http://archiviostorico.corriere.it/2011/agosto/21/Quel_Caravaggio_sequestrato_guerra_infinita_co_9_110821032.shtml

    RispondiElimina