16 set 2011

Con "NEXT" rivive la "Natività" del Caravaggio

La notte tra il 17 e il 18 ottobre del 1969 l’Oratorio di San Lorenzo di Palermo subisce un’irreparabile perdita: la “Natività con i Santi Lorenzo e Francesco D’Assisi” del Caravaggio, opera maestosa commissionata nel 1609 dalla Compagnia di San Francesco, viene trafugata, consacrandosi, così, come uno dei più grandi misteri criminali della storiografia artistica cittadina.
Tagliata ai bordi, maldestramente arrotolata e portata via, la tela è oggi argomento di numerose leggende a sfondo mafioso, storie spesso controverse che hanno nel tempo alimentato la fantasia di studiosi e romanzieri.

A distanza di oltre quarant’anni, per andare oltre a quest’insanabile vuoto, l’Associazione Amici dei Musei Siciliani bandisce NEXT, concorso teso a far risorgere il capolavoro caravaggesco, questa volta per mano di promettenti vene creative contemporanee, siciliane e non solo. Gli artisti, infatti, sulla scorta della celebre opera del Caravaggio, dovranno proporre una loro personale Natività, una versione attualizzata e originale, in grado di fondere passato e innovazione e di costruire, attraverso un dialogo aperto e propositivo, un ponte ideale tra nuove menti e miti della storia; un dialogo rispettoso o irriverente, ironico o testuale, ma in ogni caso funzionale a commemorare e proclamare, sotto nuova forma, la resurrezione di un’opera ormai perduta.


Il contributo degli artisti sarà così la chiave di volta per esorcizzare questa gravosa scomparsa, proponendo nella contingenza del presente una concreta possibilità di rinascita.
L’opera vincitrice verrà realizzata a spese dell’Associazione ed esposta la notte del 24 dicembre 2011 presso il Lab’Oratorio di San Lorenzo, dove resterà in mostra sino al 17 ottobre 2012. I più interessanti bozzetti in candidatura verranno, inoltre, convogliati e presentati in un’esclusiva mostra.
Si ripropone, così, ma in forma di concorso aperto, l’esperienza condotta a termine lo scorso anno, che ha visto, per il quattrocentennale della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, l’esposizione della Natività con i SS. Lorenzo e Francesco messa in opera dal collettivo Laboratorio Saccardi.

Ecco il bando e la scheda di partecipazione. Per ulteriori infomazioni contattare il sito www.amicimuseisiciliani.it

Nessun commento:

Posta un commento