26 lug 2015

Un viaggio multisensoriale nel Seppellimento di Santa Lucia. Video dall'inaugurazione

Visitabile ancora fino al 30 agosto a Siracusa l'installazione "Un viaggio multisensoriale nel Seppellimento di Santa Lucia", ideata dalla Galleria Bellomo insieme a IAN - Innovative Art Network.
Di seguito il servizio tg sull'inaugurazione:



Si ringrazia Umberto Giordano per il video editing.



15 lug 2015

"Caravaggio". Lo spettacolo di e con Vittorio Sgarbi



Data: Giovedì, 16 Luglio, 2015 - 21:30
TEATRO LA VERSILIANA, MARINA DI PIETRASANTA 
Promo Music in collaborazione con La Versiliana Festival
presenta

IN PRIMA NAZIONALE
“CARAVAGGIO”
di e con VITTORIO SGARBI
Regia Angelo Generali
le musiche di Valentino Corvino
e le immagini elaborate da Tommaso Arosio

"Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c'è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l'importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l'Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un'epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di classe. Ogni secolo sceglie i propri artisti. E questo garantisce un'attualizzazione, un'interpretazione di artisti che non sono più del Quattrocento, del Cinquecento e del Seicento ma appartengono al tempo che li capisce, che li interpreta, che li sente contemporanei. Tra questi, nessuno è più vicino a noi, alle nostre paure, ai nostri stupori, alle nostre emozioni, di quanto non sia Caravaggio."
(Vittorio Sgarbi)

Produzione: Promo Music in collaborazione con Festival La Versiliana
Durata: 1 ora e 30 minuti, senza intervallo
Genere: spettacolo di prosa con musica e videoproiezioni
Debutto: Festival La Versiliana giovedì 16 luglio 2015
Tournée: Stagione Teatrale 2015/2016. Milano, Teatro Carcano, novembre 2015;  Roma, Teatro Vittoria, febbraio 2015

07 lug 2015

"Caravaggio e gli occhi di Pietro morente", di Pietro Caiazza




Presentiamo un contributo inedito di Pietro Caiazza in cui l'autore si sofferma sulla lettura iconografica della Crocifissione di san Pietro.
L'articolo è presente nella sezione Biblioteca on line di Caravaggio400.


ACCEDI ALL'ARTICOLO: Caravaggio e gli occhi di Pietro morente


02 lug 2015

Rubate a Palermo sei opere su Caravaggio dell'artista di strada Guemy

Rubate sei opere che l'artista C215 ha lasciato a Palermo, città presunta di passaggio per Caravaggio di ritorno da Messina verso Napoli e Roma.
Si ripete purtroppo quanto accaduto per la Natività con i santi Lorenzo e Francesco che Caravaggio aveva dipinto da Roma per la stessa Palermo.



Erano sei le opere di C215 che potevano essere “smontate” e portate via. E sei ne sono state rubate. Questa l'amara scoperta degli appassionati di street art a Palermo che avevano segnalato su un gruppo Facebook la sparizione tra venerdì e sabato notte di due delle opere realizzate nel capoluogo siciliano dall'artista internazionale Christian Guemy. Giunto nei mesi scorsi a Palermo, aveva voluto rendere omaggio e ricordare il passaggio di Caravaggio in città riproducendo tra le strade e le piazze del centro storico alcune delle opere più famose dell'artista lombardo. Dalla Vucciria a Ballarò, da Piazza San Domenico a Piazza Indipendenza: un vero e proprio percorso museale all’aperto e fruibile a tutti, di cui adesso restano solo due lavori sui muri. “Mi dispiace molto. Avevo realizzato quelle opere per tutti. Portarle via dalle strade di Palermo dimostra egoismo e poco interesse per gli altri. Sono disgustato da quanto è accaduto, penso proprio che non tornerò più”. Così commenta l'accaduto lo street artist ...


Continua a leggere su Repubblica