13 mag 2016

"Abuso liturgico nell'Oratorio di san Lorenzo": Rodolfo Papa sulla recente copia della Natività di Palermo



Nel suo recente articolo Guttuso, Caravaggio e l’iconofobia contemporanea, pubblicato nel numero 15 della rivista “Incontri – La Sicilia e l’altrove”, Rodolfo Papa riflette sulla legittimità dell'operazione che ha portato a collocare sull'altare dell'oratorio di San Lorenzo quella che viene definita un "monstrum culturale". Si tratta della copia riprodotta tecnologicamente della Natività di Caravaggio (originale dell'"inizio del XVII secolo"), che pone anche una questione di tipo liturgico: osservando alla lettera le leggi dello Stato, "una fotografia non può stare su di un altare". Papa si interroga poi se fare copia di un originale pittorico sia ancora compito degli artisti.

Sfoglia l'indice della rivista


1 commento:

  1. Like many of his contemporaries, I am not sure that Caravaggio is a suitable painter for the Church

    RispondiElimina