16 set 2016

Conferenza di Massimo Moretti sui Petrignani, protettori di Caravaggio, ad Amelia l'8 ottobre

Un documentato approfondimento della determinante funzione dei membri dell’importante famiglia amerina, quali committenti e protettori del celebre pittore lombardo e del grande architetto e pittore bolognese (nonché d’una serie di altri illustri artisti di minore notorietà), nel quadro di una rigorosa rivisitazione del fervido ambiente politico-culturale fiorente nello Stato Pontificio tra il XVI e il XVII secolo, operata da uno dei più qualificati studiosi della materia. 


Palazzo Petrignani – Sala dello Zodiaco 
Sabato 8 ottobre, ore 17.30 
Conferenza “I PETRIGNANI DI AMELIA E I LORO ARTISTI: IL CARAVAGGIO, IL MASCHERINO E GLI ALTRI” 
Prof. Massimo Moretti Storico dell’arte 

Massimo Moretti (1978) è docente di Storia dell’arte presso La Sapienza, Università di Roma. Dottore di ricerca in Strumenti e metodi per la Storia dell’arte e Dottore di Ricerca in scienze storiche, ha al suo attivo numerose pubblicazioni dedicate a particolari aspetti dell’iconografia sacra, alla pittura e alle arti decorative di età moderna. E’ inoltre socio ordinario dell’Accademia Raffaello di Urbino e Redattore della rivista “Storia dell’arte”, nella quale ha pubblicato diversi studi dedicati al diplomatico pontificio Antonio Maria Graziani, vescovo di Amelia (1592-1611), intermediario e committente di artisti come Pietro Candido, Ottaviano Mascherino, Federico Zuccari, Palma il giovane. Tra le sue monografie più recenti si ricordano Clemente XIV Ganganelli. Immagini e memorie di un pontificato (Maggioli 2006), l’edizione delle Lettere del pittore fiammingo Pieter de Witte (De Luca, 2012) e il volume I Petrignani di Amelia. Fasti, committenze, collezioni tra Roma e l’Umbria (Stauros, 2012).

Fonte: Ameria Festival

Clicca per saperne di più sul volume I Petrignani di Amelia. Fasti, committenze, collezioni tra Roma e l’Umbria

Nessun commento:

Posta un commento