Il blog CARAVAGGIO400, fondato nel 2009 da Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico in occasione del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, ha l'intenzione di attivare e creare un punto di approfondimento e discussione sull'opera di uno dei più grandi maestri della pittura seicentesca di cui far conoscere principalmente la sua opera e la sua arte ancor più che la sua vita e biografia, su cui troppo spesso si è concentrata l'attenzione dei media trascurando l'innovazione e il genio del grande pittore. Invitiamo tutti gli studiosi, appassionati e chiunque voglia dare un suo contributo ad inserire commenti e inviare segnalazioni a questo blog.

24 mar 2017

"Natività" di Gianfranco Antacido: proiezione e dibattito con il regista il 26 marzo a Marchianise











Presso l'associazione culturale Eclettica 2.0 di Marcianise in via Nicola Gaglione 66, domenica 26 marzo alle 18:30, ci sarà la proiezione del cortometraggio "Natività" di Gianfranco Antacido con annesso dibattito. Il cortometraggio si ispira liberamente al furto dell'importante capolavoro di Caravaggio, una delle prime pale d'altare dell'artista, un tempo nell'oratorio di San Lorenzo a Palermo
Girato nel 2016 a Giugliano in Campania, vi hanno recitato Luca De Rosa, Antonio Letizia, Cornelio Piscitelli, Angelo Anemola, Vincenzo Iaccarino, Anna D'Agostino
Il film è stato premiato come "Miglior Cortometraggio Italiano" al “Roma Cinema Doc” ed è stato semifinalista al “Calcutta International Film Festival Cult”. Inoltre è stato selezionato per altre rassegne cinematografiche come il “Napoli Film Festival” e il "Lecce Film Fest”. 

La trama: 
Un estimabile dipinto del Caravaggio, La Natività con i santi Lorenzo e Francesco d'Assisi, scomparso dagli anni sessanta oggi riempie la parete di casa del boss napoletano Angelo Russo. Nicola e Mattia due ragazzi sfaticati senza un mestiere e senza soldi trascorrono le loro intere giornate al solito bar. Nicola stufo della sua monotona vita, vuole dare un colpo secco al passato, trafugare il dipinto assieme a Mattia e farsi una vita nuova all'estero. I due sono decisi nel colpo ma non vogliono lasciar alcuna traccia del furto per paura di ritorsioni, pertanto si affidano ad un vecchio professore d'arte, un personaggio ambiguo e solitario. I ladruncoli riusciranno nell'impresa?!?


link:


Nessun commento:

Posta un commento