Il blog CARAVAGGIO400, fondato nel 2009 da Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico in occasione del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, ha l'intenzione di attivare e creare un punto di approfondimento e discussione sull'opera di uno dei più grandi maestri della pittura seicentesca di cui far conoscere principalmente la sua opera e la sua arte ancor più che la sua vita e biografia, su cui troppo spesso si è concentrata l'attenzione dei media trascurando l'innovazione e il genio del grande pittore. Invitiamo tutti gli studiosi, appassionati e chiunque voglia dare un suo contributo ad inserire commenti e inviare segnalazioni a questo blog.

19 nov 2017

In libreria “Il mistero dell’angelo perduto” di Paolo Jorio e Rossella Vodret (da Sololibri.net)

Skira nella collana StorieSkira pubblica “Il mistero dell’angelo perduto” (2017, pp. 144, euro 16,00), romanzo di Paolo Jorio e Rossella Vodret che rievoca l’avventurosa storia di un capolavoro di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio (Milano, 29 settembre 157-Porto Ercole, 18 luglio 1610), forse andato in fumo.

La copertina del volume raffigura la ricostruzione del mirabile dipinto San Matteo e l’Angelo che il pittore lombardo dipinse nel 1599. L’opera acquistata da Vincenzo Giustiniani, banchiere, collezionista e intellettuale, passò ai Musei di Berlino nel 1815 e scomparsa verso la fine della II Guerra Mondiale nell’incendio della Flakturm Friedrichshain, dove migliaia di opere d’arte (tra cui dipinti di Caravaggio, Rubens, Goya), furono distrutte dalle fiamme.

Pur facendo riferimento a fatti e personaggi reali, frutto di un’attenta ricostruzione degli avvenimenti, Paolo Jorio e Rossella Vodret hanno intrecciato storia e fantasia, liberamente ispirandosi a due donne speciali del secolo scorso, una russa e l’altra moldava, che hanno avuto ruoli non marginali nello spionaggio sovietico e nella Resistenza francese, prima e durante il secondo conflitto mondiale e rivestendo, al termine, importanti incarichi nel mondo ..... CONTINUA A LEGGERE SU SOLOLIBRI.NET

Nessun commento:

Posta un commento