Il blog CARAVAGGIO400, fondato nel 2009 da Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico in occasione del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, ha l'intenzione di attivare e creare un punto di approfondimento e discussione sull'opera di uno dei più grandi maestri della pittura seicentesca di cui far conoscere principalmente la sua opera e la sua arte ancor più che la sua vita e biografia, su cui troppo spesso si è concentrata l'attenzione dei media trascurando l'innovazione e il genio del grande pittore. Invitiamo tutti gli studiosi, appassionati e chiunque voglia dare un suo contributo ad inserire commenti e inviare segnalazioni a questo blog.

12 mar 2018

Disponibile online la recensione a "Operazione Caravaggio" pubblicata su "ArtItalies", di Michele Cuppone



Disponibile online la recensione – pubblicata sul numero 23 di ArtItalies. La revue de l'AHAI (Association des historiens de l'art italien) – di Michele Cuppone a Operazione Caravaggio. Il volume, a firma di autori vari fra cui Claudio Strinati, è dedicato alla recente ricostruzione della perduta Natività di Palermo, installata nell'oratorio di San Lorenzo alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 
La recensione è occasione per sviluppare una suggestione dell'autore, già anticipata sugli schermi di TV2000 (link), il quale si interroga sull'identificazione dei personaggi raffigurati e in particolare sul cosiddetto san Francesco. Sono inoltre posti all'attenzione del lettore alcuni dettagli iconografici mai (o poco) notati del dipinto – di cui restano almeno due foto a colori degli anni '60 del Novecento (Archivio Scala ed Enzo Brai); fra questi, il pizzetto e i capelli ricci di san Lorenzo e, per san Giuseppe, una leggera stempiatura e i capelli bianchi (ma talvolta ritenuti biondi per via del generale tono giallastro di alcune riproduzioni), come emerge ancora meglio dalla copia eseguita da Paolo Geraci nel 1627-1628. Copia cui adesso si può affiancare un'altra, finora rimasta ignota negli studi caravaggeschi e di autore e ubicazione sconosciuti, pubblicata nel fascicolo 9-2017 di Valori Tattili.


link:

Nessun commento:

Posta un commento