Il blog CARAVAGGIO400, fondato nel 2009 da Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico in occasione del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, ha l'intenzione di attivare e creare un punto di approfondimento e discussione sull'opera di uno dei più grandi maestri della pittura seicentesca di cui far conoscere principalmente la sua opera e la sua arte ancor più che la sua vita e biografia, su cui troppo spesso si è concentrata l'attenzione dei media trascurando l'innovazione e il genio del grande pittore. Invitiamo tutti gli studiosi, appassionati e chiunque voglia dare un suo contributo ad inserire commenti e inviare segnalazioni a questo blog.

11 giu 2018

Conversazione "L'affaire Caravaggio. La Natività trafugata, la memoria da custodire", il 13 giugno a Palermo



Mercoledì 
13 Giugno 2018 ore 21:00
Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis
Sala del Trionfo della Morte

Conversazione
Sebastiano Tusa, Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana
Sergio Alessandro, Dirigente Generale del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana
Evelina De Castro, Direttore del Polo Regionale di Palermo per i siti culturali 
Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis
Aurelio Angelini, Direttore Fondazione Unesco Sicilia
Bernardo Tortorici di Raffadali, Presidente Amici dei Musei Siciliani
Marzia Sabella, aggiunto Procura della Repubblica di Palermo
Nino Caleca, avvocato
Riccardo Lo Verso, giornalista
Roberto Puglisi, giornalista

interviene Vittorio Sgarbi

L’iniziativa trae spunto dalla rinnovata attualità dei temi legati al dipinto, critici e storico artistici in relazione alla lettura dell'opera all'interno del percorso di Caravaggio fra Roma, Napoli e la Sicilia, ma - parimenti e forse ancor più articolati e in continua evoluzione - argomenti di cronaca giudiziaria per il trafugamento della tela dalla sua sede originaria, l'altare dell'Oratorio di San Lorenzo, nella notte del 17 ottobre 1969. 
Da quella notte la vicenda del trafugamento del Caravaggio di Palermo ha assunto varie dimensioni: letteraria, cinematografica, propriamente storica o di taglio sociologico, investendo inevitabilmente il problema della salvaguardia e tutela dei nostri beni culturali, senza mai perdere comunque i connotati specifici di caso giudiziario con “indagini ancora in corso”, come giustamente sottolineato in ogni sede dagli operatori. 
Quest'ultimo aspetto, che annovera ad oggi alcune sedute dedicate dalla Commissione Nazionale Antimafia e la recente pubblicazione di Riccardo Lo Verso dal titolo La tela dei boss, offre lo spunto di attualità per l'iniziativa che si terrà a Palazzo Abatellis in collaborazione con l'Associazione Amici dei Musei Siciliani, che cura l'Oratorio di San Lorenzo e che già in passato ha puntato i riflettori sul furto del Caravaggio. A partire dalle ore 21 la serata si articolerà in una conversazione - tavola rotonda seguita dall’intervento di Vittorio Sgarbi
Nell'occasione nella sala del Sottocoro sarà allestita l’esposizione del telaio ligneo da cui fu staccata l’opera, concesso in prestito dall'Associazione Amici dei Musei Siciliani e di periodici dell'epoca dalle collezioni della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana di Palermo.

Nessun commento:

Posta un commento