29 set 2010

30 settembre, ore 21, Presentazione della mostra "Ex umbris in veritate. Il paradosso di Caravaggio"

Domani sera, giovedì 30 settembre alle 21 all'Auditorium del Forum di Omegna ci sarà la presentazione della mostra dal titolo "Ex umbris in veritate. Il paradosso di Caravaggio". Interverrà il professor Roberto Filippetti. La mostra verrà inaugurata il giorno sabato 2 ottobre alla Sala di Santa Marta in via Cavallotti e sarà aperta fino al 10 ottobre con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 16.00 alle 18.30 la domenica e il giovedì anche dalle 10.00 alle 12.00.

La mostra delinea un percorso sintetico dell’opera del sommo pittore. Sono esposte le immagini di alcuni dei dipinti più significativi, distribuiti nel periodo compreso tra gli esordi romani e gli ultimi giorni napoletani, dal 1592 circa al 1610. Ma perché il titolo “Ex umbris in veritatem”? Perché è significativo dell’evoluzione del pensiero e della tecnica del grande pittore lombardo, proteso in una ricerca della realtà che si accompagna, idealmente, a una sempre più profonda e drammatica ricerca della verità ultima delle cose. Nello studio del Caravaggio è impossibile separare l’opera dalla personalità dell’artista e la mostra punta proprio sugli effetti realistici e “teatrali” della rappresentazione, ma anche su alcune problematiche nodali, quali i rapporti del pittore con la committenza, con la Chiesa e con la tradizione cattolica, in un momento di intensi dibattiti culturali. (Organizzazione meetingmostre.com)

Nessun commento:

Posta un commento