21 ott 2011

dal 21 ottobre al 5 ferbbaio 2012: "ECCE HOMO" DI CARAVAGGIO E DIPINTI CARAVAGGESCHI AL COLUMBUS MUSEUM OF ART (OHIO)

Arriva a New York nei prossimi giorni un'opera esemplare della sua vena artistica "Ecco l'uomo!" che offre agli americani la percezione di quello che è stato l'impatto di un rivoluzionario fortemente realista sulla cultura dell'epoca.   Ad ospitare l'opera - in allestimento dal 21 ottobre al 5 febbraio 2012 - il Columbus Museum of Art. 

Michelangelo Merisi da Caravaggio viene ricordato tanto per il suo stile di vita non convenzionali come il suo talento incommensurabile. La sua arte rivoluzionaria con una vita di eccessi, scandita da risse a tarda notte, attentati alla sua vita, e molteplici  arresti, è culminata con una condanna a morte papale che lo ha costretto a vivere in esilio. Tragica la sua morte a 38 anni mentre era in viaggio per Roma, dopo aver saputo che gli era stata concessa dal papa la grazia. Nonostante la prematura morte, il potente realismo della sua pittura ebbe un'influenza notevole su molte generazioni di artisti in Italia e nel resto d'Europa. E', dunque, una eccezionale opportunità quella di poter ammirare l'opera di questo esponente della cultura italiana nel mondo, maestro del barocco italiano.  L'Ecce Homo, dipinto da Caravaggio intorno al 1605, viene  prestato al Columbus dai Musei di Strada Nuova di Palazzo Bianco a Genova e rappresenta l'apice di una mostra esclusiva organizzata da CMA negli Stati Uniti, alla quale concorrono importanti musei dell'Ohio e una collezione privata negli Stati Uniti con il prestito di  altri dieci dipinti di suoi contemporanei rappresentativi  di santi e peccatori. Si tratta di opere di artisti che hanno emulato lo stile particolare e drammaticamente realistico di Caravaggio,  dimostrando l'importanza del caravaggismo in tutta  la pittura sei centesca europea.

L'iniziativa del Columbus Museum of Art fa parte del gemellaggio con la città di Colombo nella celebrazione del bicentenario della città americana con la realizzazione di programmi e mostre in tutto il 2011 e il 2012.  A Caravaggio, dunque, il compito di aprire con l'" Ecce Homo!" le commemorazioni del bicentenario di Colombo attraverso la celebrazione del rapporto tra città di Columbus nell'Ohio e Genova in Italia. (Fonte: ItalianNetwork.it).   ACCEDI AL SITO UFFICIALE DELLA MOSTRA

Nessun commento:

Posta un commento