12 mag 2010

Ravenna - A caccia del Dna di Caravaggio (dal sito ROMAGNANOI)

Si cercano i discendenti dell'artista nella sua città natale. Convocati i residenti di cognome Merisio, originale grafia del nome. Le ricerche si sposteranno ora a Galliate (Novara), per rintracciare la stirpe della sorella del Merisi.

RAVENNA - Continua a tappeto la ricerca del Dna del Caravaggio, in modo da confrontare la mappa genetica di un discendente del pittore con quella delle ossa ritrovate a Porto Ercole, dove l'artista morì. Un primo prelievo era stato effettuato tra sei discendenti diretti di Michelangelo Merisi residenti a Caravaggio e dintorni. Ora il professor Giorgio Gruppioni, l'antropologo dell'università di Bologna che sta conducendo la ricerca, ha deciso invece di chiamare a raccolta tutti i Merisio (esatta grafia del cognome) della zona.  LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SUL SITO "ROMAGNANOI"

Nessun commento:

Posta un commento