22 feb 2011

CARAVAGGIO A ROMA. UNA VITA DAL VERO (video integrale della visita di Egizio Trombetta)

Percorriamo insieme a Michele Nicolaci, un allievo di Alessandro Zuccari, l’itinerario proposto da in mostra meravigliosa: Caravaggio a Roma. Una vita dal vero. In programma al Palazzo della Sapienza (corso del Rinascimento, 40), Sala Alessandrina, Archivio di Stato di Roma. Il servizio offre il video integrale del tour e i commenti di Nicolaci.

Federica Papi, Francesca Curti, Antonella Cesarini, Daniela Soggiu, Orsetta Baroncelli, Patrizia Scopino e Daniele Balduzzi sono i nomi dei sette ricercatori che, guidati da Orietta Verdi e Michele Di Sivo, hanno riscritto la biografia caravaggesca. Eugenio Lo Sardo, il direttore dell’archivio, un anno fa lanciò un appello sul Sole24Ore:”Ci sono trenta libri da salvare e servono duemila euro a libro. Chi può mi aiuti”. E aiuto fu. Arcus, Federazione Italiana tabaccai, Land Rover Italiana, Eberhard, l’istituto del per il credito sportivo, Fondazione credito bergamasco, privati cittadini come Raffaele Schioppo, Giovanni Pezzola e Gianni Canuto hanno contribuito a mettere insieme una discreta sommetta: circa duecentomila euro, tre volte la cifra richiesta. Allora il buon Lo Sardo che fa? Ingaggia i sette ricercatori sopra menzionati, acquista le bacheche che serviranno alla mostra ora in corso e paga un mucchio di bollette arretrate. Un genio! E i ricercatori non hanno tradito le attese, anzi, hanno sbalordito tutti: hanno trovato i documenti che, come già detto, riscrivono la biografia di Caravaggio. In quale anno Merisi venne a Roma? Perché il pittore avrebbe demolito una parte del soffitto? E’ tutto spiegato in mostra. Caravaggio a Roma. Una vita dal vero, e con documenti alla mano…  Un ottimo Michele Nicolaci, ci guida, senza risparmiarsi attraverso il percorso di una mostra semplicemente straordinaria:“Il posto non è quello che di solito è abituato ad ospitare mostre – esordisce Michele .... VEDI IL VIDEO E L'ARTICOLO SUL BLOG DI EGIZIO TROMBETTA

Nessun commento:

Posta un commento