Il blog CARAVAGGIO400, fondato nel 2009 da Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico in occasione del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, ha l'intenzione di attivare e creare un punto di approfondimento e discussione sull'opera di uno dei più grandi maestri della pittura seicentesca di cui far conoscere principalmente la sua opera e la sua arte ancor più che la sua vita e biografia, su cui troppo spesso si è concentrata l'attenzione dei media trascurando l'innovazione e il genio del grande pittore. Invitiamo tutti gli studiosi, appassionati e chiunque voglia dare un suo contributo ad inserire commenti e inviare segnalazioni a questo blog.

1 mag 2017

Visita-incontro "Caravaggio" con Michele Cuppone, sabato 27 maggio a Roma presso la Libreria Stendhal


Sabato 27 maggio alle ore 15:00 si terrà, presso e a partire dalla Libreria Stendhal in piazza San Luigi dei francesi 23 a Roma, la visita-incontro "Caravage", a cura di Michele Cuppone.
Sarà l'occasione per conoscere da vicino il volume Caravage (Place des Victoires), edizione francese, economica e riccamente illustrata, di Caravaggio Vero, a cura di Claudio Strinati e per la direzione scientifica dello stesso Michele Cuppone, che è anche autore della biografia dell'artista pubblicata all'interno.
L'opera bibliografica verrà presentata nell'ambito di una visita guidata itinerante (in italiano), fra i luoghi romani di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio.

Con "tre salti" intorno a piazza Navona è possibile ripercorrere l’intera vicenda romana di Caravaggio, dagli esordi come collaboratore di bottega, alla prima commissione pubblica in San Luigi dei Francesi, al delitto alla Pallacorda che lo costrinse all'esilio dall'Urbe. Passando per le chiese che conservano i suoi dipinti e per i luoghi in cui abitò e che sempre frequentò: proprio in quest'area della città si concentravano i suoi più importanti collezionisti, estimatori e conoscenti. Senza contare che fu questo il teatro stabile del quotidiano e spesso irrequieto vissuto, come ricordano fonti e documenti, alcuni di fresca scoperta.

Ingresso e partecipazione sono gratuiti ed è vivamente consigliata la prenotazione.

[NEW: i posti sono esauriti]

Per prenotazioni e contatti:
06-68307598

link:


Nessun commento:

Posta un commento