31 gen 2011

7 febbraio, Roma, Auditorium Parco della Musica, ore 21: PROCESSO A CARAVAGGIO

Presidente della Corte: Augusta Iannini
Imputato: Guillermo Mariotto
Pubblico Ministero: Stefano Dambruoso
Avvocato difensore: Paola Balducci

Il processo a Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è il processo all'uomo che sceglie la via più facile per il successo, dalla frequentazione dei salotti buoni della città ai rapporti professionali con committenti potenti, come la Chiesa. E' il processo all'uomo che sceglie di essere "protetto", pur nella consapevolezza di essere genio e sregolatezza insieme. Caravaggio si macchiò anche di un omicidio, forse due ma, grazie alle amicizie influenti, riuscì sempre a sfuggire alle proprie responsabilità. Pittore preferito dai grandi prelati sul finire del '500, e dai nobili romani, veneziani, milanesi e francesi, il grande poeta lombardo amò le donne, ma anche i suoi gusti sessuali potrebbero rispecchiare la sua indole ribelle e trasgressiva. Il magistrato capo dell’Ufficio Legislativo del ministero della Giustizia Augusta Iannini sarà il Presidente della Corte, mentre lo stilista Guillermo Mariotto vestirà i panni dell’Imputato. Stefano Dambruoso, magistrato capo dell’Ufficio Affari Internazionali del ministero della Giustizia, e Paola Balducci, avvocato penalista e docente di procedura penale all’Università di Lecce, si impegneranno rispettivamente nei ruoli di Pubblico Ministero e Avvocato difensore. CLICCARE QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ACQUISTARE I BIGLIETTI

Nessun commento:

Posta un commento