10 feb 2013

"CARAVAGGIO, SCOPERTI I SEGRETI DEL PERIODO ROMANO DELL'ARTISTA", di Fabio Isman (Il Messaggero)


 Un dettaglio del Miracolo di San Matteo


Caravaggio è arrivato davvero a Roma nel 1596 [sic], quando aveva 25 anni: le testimonianze concordano; e cosa abbia fatto dopo il 1592, data dell'ultimo documento che lo attesta in Lombardia, resta un mistero: un viaggio a Venezia, come scrive Giovan Pietro Bellori nella sua biografia? Non c'è nessuna traccia. Scoperte poi, sul suo grande nemico, il pittore Giovanni Baglione: diceva d'essere nobile, ma era figlio di un macellaio. E ancora: la Natività di Merisi, il quadro rubato dalla mafia nel 1969 dall'oratorio di San Lorenzo a Palermo, non è del 1609, ma dipinto nel 1600, a Roma: se ne sono trovate le tracce ...

CONTINUA A LEGGERE SU IL MESSAGGERO.IT

(edizione cartacea: "Caravaggio, case e botteghe" di sabato 9 febbraio 2013, p. 19)

Nessun commento:

Posta un commento