07 ott 2010

L'opera "Cena in Emmaus" vola a Palermo in occasione del convegno internazionale "Caravaggio all'ombra dell'ultimo sole"

La "Cena in Emmaus", un'opera che fa parte del progetto "Caravaggio 2010" realizzato da Giacomo Pietrapiana, Annegriet Camilla Spoerndle e Giuseppe Zanoni, sarà esposta nella sala Gialla del Palazzo dei Normanni a Palermo in occasione del convegno internazionale "Caravaggio all'ombra dell'ultimo sole". Oltre alla "Cena in Emmaus" sarà esposto in prima mondiale un dipinto mai visto fino ad ora, si tratta del dipinto "Il Martirio di Santa Caterina", un celebre quadro che si trova nell'isola di Malta nel Monastero di Zejtun.  Un grande onore ed una grande opportunità , quindi, per far conoscere al mondo il progetto "Caravaggio 2010" ricordiamo interamente realizzato e prodotto a Porto Ercole con l'aiuto del Comune di Monte Argentario. Il convegno di Palermo, dal titolo "Caravaggio all'ombra dell'ultimo sole", è promosso da Extroart, in collaborazione con The Caravaggio Foundation, University of Malta, Studio Art Centers International e la Biblioteca Nazionale di Malta, ed è dedicato al famoso artista, alle sue opere e al suo passaggio in Sicilia, con un'attenzione puntata anche sul grave fenomeno dei furti di opere d'arte. La giornata di studi, in programma venerdì 15 ottobre, dalle 9 alla Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, a Palermo, vedrà la partecipazione di importanti studiosi sia italiani che provenienti da Malta e dal Regno Unito: nella prima parte, saranno affrontate tematiche connesse ai rapporti fra il Caravaggio, la Sicilia e il Mediterraneo, mentre nella seconda sessione, sarà trattato il delicato argomento della tutela, della prevenzione e delle condizioni di sicurezza dei siti culturali, alla luce delle nuove tecnologie in fatto di sistemi di protezione per musei e beni archeologici. Questa sessione del convegno prenderà spunto dalla tela di Caravaggio "Natività tra i SS. Lorenzo, Francesco e Giacomo", trafugata la notte del 17 ottobre del 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo di Palermo. Fra i relatori del convegno, Roberta Lapucci (L'eredità tecnica del Caravaggio in Sicilia), Anna Palagaotti della Art Test (Le recenti analisi diagnostiche sulla Resurrezione di Lazzaro di Messina), Daniela Storti, Valeria Merlini, Claudio Falcucci (Il restauro dell'Adorazione dei pastori di Messina), Annegriet Camilla Spoerndle (La comunicazione fotografica di Caravaggio; progetto "Caravaggio 2010"), Ludovico Gippetto (Caravaggio visto da Giacomo Serpotta), Alvise Spadaro (Caravaggio a Caltagirone e la committenza siciliana), Mina Gregori, Keith Sciberras (Caravaggio obbediente), Mauro Di Vito (La malattia dei colori: Epilessia e schizofrenia), Sebastiano Tusa (La sicurezza del patrimonio culturale marino tra tutela e valorizzazione), Marco Salerno, P. Marius Zerafa, Renzo Botindari (La cultura della sicurezza a tutela del patrimonio pubblico), Paolo Benvenuti (una nuova lettura del Seppellimento di Santa Lucia e della Resurrezione di Lazzaro) e altri ancora. - http://www.caravaggio2010.it/ - info: contact@caravaggio2010.it - tel.3396159477

Nessun commento:

Posta un commento