22 dic 2010

APRE OGGI A Roma, Palazzo Venezia, la Mostra "CARAVAGGIO: LA BOTTEGA DEL GENIO"

Come anticipato, dopo la grande esposizione alle Scuderie del Quirinale, i festeggiamenti romani del 400° anniversario dalla morte di Caravaggio stanno per trasformare le “Sale Quattrocentesche” di Palazzo Venezia nella bottega di un genio del calibro di Caravaggio.
Prima di ospitare nella prossima primavera una mostra in collaborazione con l’Ermitage, dedicata alla pittura del Merisi e dei Caravaggeschi, con “Caravaggio. La Bottega del Genio” Palazzo Venezia presenta un’ipotesi inedita, sperimentale e didattica, di allestimento dello studio di Caravaggio negli anni romani, ricostruito a partire dalle conoscenze scientifiche dell’epoca e dalle ipotesi avanzate da eminenti studiosi dell’argomento. 

Specchi, piani di riflessione, lenti e strumenti ottici, ai quali probabilmente l’artista ricorreva per donare luce alle sue tele, e fonti che potrebbero averle ispirate come La Magia Naturale di Giovan Battista della Porta, saranno i protagonisti di questo allestimento per sondare i misteri e il fascino dei capolavori del grande maestro e del suo modo di guardare la realtà. La mostra ideata da Rossella Vodret e curata da Claudio, presenterà quattro ipotesi di ricostruzione delle ancora misteriose e geniali tecniche esecutive di Caravaggio, utilizzando come modelli sculture in vetroresina: dalla Canestra di frutta al San Girolamo scrivente, dal Bacchino malato alla mitica Medusa.
L’uso dell’immagine riflessa per lo studio del chiaroscuro e dello scorcio sarà illustrato e commentato attraverso i trattati di Leonardo, Leon Battista Alberti e Filerete, mentre un ciclo di conferenze tese ad illustrare i processi creativi e tecnici di Caravaggio affiancheranno la mostra tra gennaio e febbraio....... CONTINUA A LEGGERE SU BENICULTURALI.IT

1 commento:

  1. Ciclo di conferenze sul tema della mostra:

    http://www.munus.com/?language=it&page=mostre-ed-eventi&eid=47

    RispondiElimina