Il blog CARAVAGGIO400, fondato nel 2009 da Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico in occasione del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, ha l'intenzione di attivare e creare un punto di approfondimento e discussione sull'opera di uno dei più grandi maestri della pittura seicentesca di cui far conoscere principalmente la sua opera e la sua arte ancor più che la sua vita e biografia, su cui troppo spesso si è concentrata l'attenzione dei media trascurando l'innovazione e il genio del grande pittore. Invitiamo tutti gli studiosi, appassionati e chiunque voglia dare un suo contributo ad inserire commenti e inviare segnalazioni a questo blog.




A cura di Michele Cuppone, Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico (pagina Fb a cura di Claudio Ferranti )

1 mag 2018

Costantino D'Orazio sul furto della "Natività" di Palermo di Caravaggio



Nella puntata dell'1 maggio 2018, Uno Mattina ha dedicato uno spazio ai capolavori di PalermoCapitale Italiana della Cultura 2018
Ospite in studio lo storico dell'arte Costantino D'Orazio, che si è soffermato in particolare sull'oratorio di San Lorenzo e sui preziosi stucchi di Giacomo Serpotta che lo decorano. Non poteva mancare un accenno alla Natività di Caravaggio, un tempo sull'altare dell'oratorio prima del clamoroso furto del 1969:

Sull'altare dell'oratorio di San Lorenzo oggi c'è una riproduzione fatta al computer ... di un grandissimo capolavoro di Caravaggio che è stato trafugato nel 1969, si dice dalla mafia. Non è più stato ritrovato e un giovane studioso che si chiama Michele Cuppone - che ha dedicato tantissimi anni allo studio di questo dipinto - proprio recentemente ha raccolto alcune testimonianze  in ultimi processi a dei pentiti, che raccontano del fatto che probabilmente questo quadro bellissimo, questa Natività, è stato tagliato, tagliuzzato in varie parti, per essere venduto, smembrato, in giro per il mondo - perché il mercato clandestino delle opere d'arte è molto fiorente e quando parli di frammenti di Caravaggio ovviamente raccogli il massimo che puoi ... Non sarà più ritrovato probabilmente: è più facile ritrovare un quadro intero per le forze dell'ordine, ma nel momento in cui viene tagliato, ovviamente è impossibile. Si parlava del fatto che fosse stato utilizzato per riunioni di mafia, che fosse stato utilizzato come 'tappetino' ai piedi di un letto e invece no, pare che ormai sia in tanti frammenti.

link:



Nessun commento:

Posta un commento