16 ago 2010

Nuovi documenti su espulsione Caravaggio dall'Ordine di Malta (fonte ADNKRONOS)

Nuovi documenti storici provenienti dall'archivio segreto dei Cavalieri di Malta danno risposta al mistero della epurazione di Caravaggio dall'ordine dei Cavalieri di Malta. Ad annunciarlo e' Silvano Vinceti, presidente del Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici, Culturali e Ambientali che ha realizzato la ricerca sul luogo di sepoltura e sui resti mortali del Caravaggio. ''Si e' tanto favoleggiato sulle ragioni della espulsione del Caravaggio dall'Ordine di Malta - spiega Vinceti - Molti storici dell'arte dotati di eccesso di fantasia e poco disposti nei riguardi del Caravaggio, hanno ipotizzato che il pittore si fosse macchiato di chissa' quali nefandezze: dai documenti risulta che si sia trattato di una focosa goliardata. Questi documenti fanno giustizia di tante sterili tesi e proiettano una diversa luce sul geniale pittore per anni etichettato come ''un criminale omicida, violento e inguaribile attaccabrighe''.  (fonte ADNKRONOS)

Nessun commento:

Posta un commento