22 giu 2010

Caravaggio, dalla mostra al francobollo: L'omaggio postale italiano per Michelangelo Merisi riprende il dipinto “Davide con la testa di Golia”

Dopo il successo ottenuto con la mostra alle scuderie del Quirinale (dove erano presenti diversi dipinti trasformati in cartevalori) e la recentissima notizia secondo la quale sarebbero stati individuati i resti mortali dell'artista, Michelangelo Merisi, più noto come Caravaggio (29 settembre 1571 - 18 luglio 1610), torna alle cronache attraverso il sistema postale.  È il 60 centesimi italiano varato a quattro secoli dalla scomparsa ed atteso per il 16 luglio, dunque due giorni prima della ricorrenza. Ripetuto per quattro milioni di esemplari, riproduce uno dei suoi lavori più noti, realizzato tra il 1609 e il 1610: l'olio su tela “Davide con la testa di Golia”. Ora è conservato alla Galleria Borghese di Roma, ma non a caso è stato esposto al percorso romano chiusosi domenica passata. A sottolineare il collegamento tra emissione e mostra, un altro dettaglio: il bollettino illustrativo è firmato dall'ideatore della stessa, Claudio Strinati. Quanto alle obliterazioni del debutto, saranno impiegate agli uffici postali di Caravaggio (Bergamo), la località da cui proveniva la famiglia poi emigrata a Milano, e a Porto Ercole (Grosseto), dove è morto.  In base al calendario attuale, gli altri dentelli noti dedicati al pittore arriveranno il 22 giugno dal Vaticano (65 centesimi) ed il 26 luglio da San Marino (1,45 euro).  COLLEGATI AL SITO DI "FILATELIA VACCARI" PER MAGGIORI INFORMAZIONE

3 commenti:

  1. Filatelia: francobollo commemorativo di Michelangelo Merisi detto “Il Caravaggio”
    Poste Italiane comunica l’emissione, per il giorno 16 luglio 2010, di un francobollo commemorativo
    di Michelangelo Merisi detto “Il Caravaggio”, nel IV centenario della morte, nel valore di € 0,60.
    Il francobollo è stampato dall’Officina Carte Valori dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
    S.p.A., in rotocalcografia, su carta fluorescente, non filigranata; formato carta: mm 40 x 48; formato
    stampa: mm 36 x 44; dentellatura: 13 x 13¼; colori: cinque; tiratura: quattro milioni di esemplari;
    foglio: venticinque esemplari valore “€ 15,00”.
    La vignetta riproduce il dipinto ad olio su tela “Davide con la testa di Golia” realizzato dal
    Caravaggio tra il 1609 e il 1610 ed esposto nella Galleria Borghese di Roma.
    Completano il francobollo le leggende “DAVIDE CON LA TESTA DI GOLIA” e “CARAVAGGIO”, le
    date “1571-1610”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,60”.
    Bozzetto: a cura del Centro Filatelico dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    A corredo dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma del prof.
    Claudio Strinati, Ideatore della Mostra Caravaggio.
    Gli Uffici Postali di Porto Ercole (GR) e di Caravaggio (BG) utilizzeranno, il giorno di emissione, il
    rispettivo annullo speciale realizzato a cura della Filatelia di Poste Italiane.
    Il francobollo e i prodotti filatelici saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli
    Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste e
    sul sito internet www.poste.it.

    Fonte: FSFI
    http://www.fsfi.it/emissioni/2010/Caravaggio.pdf

    RispondiElimina
  2. Caratteristiche tecniche e annullo speciale per l'emissione filatelica "Il Caravaggio"

    Clicca sull'indirizzo in fondo

    Fonte: E-Filatelia Poste Italiane
    http://e-filatelia.poste.it/showSchedaProdotto.asp?id_prodotto=14480&id_categoria_prodotto=281&id_catalogo_prodotto=1321&lingua=

    RispondiElimina
  3. La presentazione ufficiale avverrà a Porto Ercole venerdì 16 luglio alle ore 20,30 in piazza Regina d'Olanda.

    L'ufficio postale di Porto Ercole utilizzerà il relativo annullo speciale nello stesso giorno.

    Fonte: www.portoercole.org/webs/FrancobolloCaravaggio.htm

    RispondiElimina